Category

Non categorizzato

Il prezzo di una casetta da giardino è solo uno dei fattori importanti dell’acquisto

By | Non categorizzato | No Comments

Ogni volta che entriamo in un centro per il giardinaggio o in un negozio edile, all’entrata ci accolgono delle casette da giardino in legno, che ci invitano all’acquisto impulsivo. Il prezzo da promozione contribuisce al senso di accessibilità ed evoca dei sogni di un giardino ben curato e bellissimo dove vivere il tempo libero.

Ma al momento dell’acquisto non dobbiamo dimenticare i costi che sorgeranno col tempo.

Una compagnia di casette invitanti, anche se molto simili, tipiche, può nascondere facilmente dei fattori decisivi che influenzeranno la loro usabilità, resistenza ai fattori climatici e il loro aspetto in generale. Una volta installata nel nostro giardino, può rivelarsi che il prezzo basso della casetta da giardinoera solo un trucco di marketing.

Il prezzo effettivo della casetta dipende da molti fattori.

Perciò cercate di evitare lo sbaglio numero uno, la considerazione del prezzo come l’unico fattore decisivo nell’acquisto della casetta. Il prezzo finale di una casetta dipende da molti fattori. Inoltre, la scelta di una casetta fatta su misura, ha moltissimi vantaggi:

1. Il valore emotivo: scegliendo una casetta tipica, disponibile subito dall’inventario, deve piacervi un mondo. Sarà presente nel vostro giardino per anni e anni.

2. Le misure: la casetta deve almeno rispondere alle vostre esigenze attuali per quanto riguarda lo spazio disponibile. Deve anche essere proporzionale al vostro giardino. Non è possibile eseguire aggiunte alle costruzioni delle casette in legno senza guastare enormemente il loro aspetto –

3. I materiali: il prezzo della casetta da giardino di solito riflette l’uso di materiali a basso prezzo, che mostreranno presto i propri difetti: fori, spaccature e pigature, gonfiature, causate dal maltempo … si verificherà presto il bisogno di un nuovo investimento.

4. Manutenzione e garanzia: il prezzo di una casetta, costruita su misura, di solito include una garanzia più lunga

5. Fondazioni e accesso: alla scelta della casette da giardino, fatta su misura, con il produttore potrete già in fase di progettazione prendere in considerazione i limiti, imposti dallo spazio, le fondazioni necessarie, l’accesso per la consegna.Anche nel prezzo di una casetta da giardino tipica deve prendere in considerazione tutti questi costi.

6. Finestre e porta: Quando comincerete a progettare l’acquisto della casetta da giardino, non guardate solo il prezzo, pensate a tutti gli aspetti importanti che influenzano la vostra decisione. Le casette tipiche dei centri per il giardinaggio non offrono possibilità numerose e ogni miglioramento necessario rappresenterà un costi aggiuntivo.

CONSIGLI E GUIDA ALLE DOMANDE PIÙ IMPORTANTI PER LA SCELTA DELLA CASETTA DA GIARDINO SU MISURA

1. Dimensioni

– Cosa volete conservare nella casetta?
– Cercate di prevedere i vostri bisogni futuri.
– Avete bisogno di permessi amministrativi per l’ubicazione?
– Dove nel giardino volete collocare la casetta da giardino in legno?
– Bisogna adeguare il giardino attuale per poter collocare la casetta da giardino?

2. Il materiale

– Desiderate avere una casetta in legno, plastica o in lamiera?
– Quanta energia siete pronti a dedicare alla manutenzione?
– Prendete in considerazione le condizioni meteorologiche in cui vivete.
– Prendete in considerazione l’aspetto completo della propria abitazione.

3. Manutenzione

– Che tipo di aspetto finale avete in mente?
– All’acquisto avete diritto alla garanzia? Sì? Per cosa esattamente e per quanto tempo?
– Se non siete entusiasti del lavoro manuale, optate per materiali che non necessitano manutenzione.
– Prendete in considerazione il costo annuale di manutenzione.

4. Ubicazione sul sito

– Come avete intenzione di usufruire dello spazio nella casetta da giardino? Avete bisogno di altre mensole, di una parete divisoria?
– Bisogna isolare la casetta, mettere il riscaldamento, l’elettricità, acqua corrente?

5. Accesso

– Come avete intenzione di costruire la casetta? Collocarla già pronta o volete costruirla per parti?
– Chi la costruirà? L’ubicazione o la costruzione devono essere incluse nel prezzo?
– Quanto spazio avete previsto intorno alla casetta?
– Pensate alla possibilità di installare l’acqua e l’elettricità, pensate all’ubicazione del giardino e dell’entrata nella casa. Pianificate tutto!

6. Finestre, porta, addobbi

– Volete avere più finestre, solo una, forse una parete in vetro?
– Pensate alla sicurezza.
– Di quanta luce naturale avete bisogno?
– L’ubicazione della casetta – pensate ai punti cardinali, pensate all’angolo della luce, ma pensate anche all’umidità!

7. Fondazioni e carpenteria

– Bisogna determinare le fondazioni adeguate alle dimensioni della casetta e al tipo e composizione del suolo.
– La casetta sarà eretta su terreno piano o ripido?
– Quanto sarà alta? Avete intenzione di usufruire anche dello spazio verticale?
Avete pensato al drenaggio? Avete bisogno della grondaia e dei tubi dello scarico?

7 ragioni eccellenti per trasformare il capanno da giardino in un ufficio

By | Non categorizzato | No Comments

L’idea del capanno che diventa un ufficio di solito nasce dalla necessità o dal desiderio di avere più spazio per lavorare. Le ragioni che provocano dei pensieri di comfort dello spazio extra, sono molto diverse.

I posti di lavoro tradizionali vengono sostituiti sempre più spesso da varie forme di lavoro telematico – così si risparmia il tempo per i preparativi mattinieri, il tempo di trasferirsi in ufficio, il tempo per riunioni non necessarie etc. Di conseguenza oltre al tempo si risparmiano i soldi e si semplifica la vita famigliare. Un ufficio nel capanno da giardino? E perché no? È a distanza ideale dalla vostra casa!

Lavorare nell’ufficio a casa deve essere piacevole ed effettivo!

Per poter lavorare efficacemente si deve essere concentrati. Stoviglie sporche, pubblicità su tv o radio, il postino, gli animaletti domestici, montagne d’indumenti da lavare o stirare … tutti fattori che influenzano la concentrazione – e ne abbiamo sicuramente tralasciati altri. Fatto sta che tutti, o quasi, abbiamo bisogno di un posticino o addirittura un luogo, possibilmente un ambiente creativo, dedicato esclusivamente al lavoro. In caso contrario è più che possibile che la giornata lavorativa si prolunghi nelle ore serali, il tempo libero svanisce nel nulla.

7 ragioni per avere un ufficio nella casetta da giardino

Vero, si tratta di un’idea alquanto audace, ma si tratta anche di un cambiamento generale di pensiero. La vita moderna evoca in noi sempre più frequentemente il bisogno per un cambiamento del genere. Il processo di decisione per un capanno da giardino richiede un ragionamento profondo. In quanti modi diversi può essere usata una casetta da giardino?

Cerchiamo di elencare delle ragioni validi per trasferire l’ufficio nella casetta da giardino>

1. Rimossa del lavoro dalla casa. Un posto per lavorare separato aumenta il senso di privacy e stimola un pensiero chiaro e creativo.

2. La casetta da giardino può diventare facilmente un ufficio spazioso, uno studio, un atelier artistico, uno studio per fare yoga o fitness.

3. L’ufficio non è parte della casa. Potrete lasciare dietro la porta chiusa della casetta da giardino tutte le attività che riguardano i lavori domestici.

4. La costruzione di una casetta da giardino non è costosa. Non ci sono più costi elevati d’affitto e tutti i costi di avvisi, conti e simili per due posti di lavoro.

5. È possibile costruire una casetta energeticamente efficace e sostenibile. La casetta di solito è di forme semplici, perciò si erige velocemente e con semplicità, e inoltre permette un semplice allaccio alle reti elettrica e internet della casa principale.

6. L’ufficio nel capanno da giardino rappresenta un valore aggiunto per la vostra casa e per il vostro business. In un locale separato sarà più semplice invitare i clienti o i partner.

7. Contatto con la natura. Guardare fuori dalla finestra e vedere il cielo chiaro, la luce naturale, i suoni della natura – tutto questo gioverà alla vostra creatività.

Come armonizzare la casetta da giardino e il giardino con l’architettura della casa?

By | Non categorizzato | No Comments

Una casetta da giardino moderna è solo l’ultimo pezzettino nel vostro mosaico, l’ultimo addobbo della casa e dei dintorni. La decisione di costruire una casa non è mai semplice e si presenta sempre con una lunga lista di problemi logistici o finanziari. Dopo mesi e mesi di preparativi, decisioni, lavori, accordi con l’architetto, operai e supervisori finalmente ci trasferiamo nella casa – il cortile ed il giardino devono spesso aspettare.

Dobbiamo pensarci a fondo per evitare discrepanze

Il giardino è una parte chiave dei dintorni, sottolinea l’architettura della casa e la colloca nell’ambiente. Ma spesso succede di non pensarci molto, lo curiamo ogni tanto, quando abbiamo un po’ di tempo e energie, senza molte riflessioni. Perciò è meglio pensarci in anticipo, decidere come e dove posizionare la casetta da giardino e conformarla all’architettura della casa. Siamo spesso testimoni di piccoli interventi separati, che dei nostri dintorni creano patchwork di cattivo gusto.

Preferite l’approccio inglese o quello francese?

vrt ureditev,lesena ograja

Un giardino inglese – organico

 

Oltre allo stile architettonico per un look piacevole della casa e dei suoi dintorni sono importanti anche le dimensioni del giardino intero. Quando si tratta di case più vecchie e pittoresche, oppure se il lotto è più grande, questo ci consente più manovrabilità, anche un giardino nello stile inglese. In un giardino del genere possiamo seguire l’aspetto naturale del paesaggio: gli alberi piantati “a caso”, sentieri serpeggianti, possiamo inserire nel paesaggio un pozzo, un piccolo stagno e punti d’interesse simili.

Un giardino francese – linee severe, decise, simmetriche

Quando lavoriamo su un orto di dimensioni piccole, invece, dobbiamo essere molto attenti all’armonia della casa, casetta e del giardino stesso, se vogliamo evitare l’effetto di soprassaturazione. In questo caso è preferibile un approccio francese al giardino per ottenere un aspetto più moderno dei dintorni della casa: sceglieremo di avere più prati, di piantare i cespugli e siepi in linee diritte. Possiamo sempre rompere le simmetrie con qualche albero da frutto o con un cespuglio decorativo.

 L’elemento estetico che inspira un senso di elevazione all’aspetto della casa

Una casetta da giardino moderna è un’aggiunta simpatica e pratica al giardino, ma per poterci lavorare in modo effettivo e con gioia è praticamente indispensabile. Casette da giardino moderne, disegnate con cura, con la loro forma e le dimensioni adeguate possono inserirsi completamente nello stile della casa e del giardino, aggiungendo un nuovo elemento estetico. Sarebbe difficile affermare la stessa cosa scegliendo i prodotti commerciali tipici che si trovano nei negozi fai da te, nonostante siano economicamente più accessibili. In più dobbiamo ammettere che l’aspetto caloroso dei materiali naturali usati e accentuati con gusto si adegua sempre di più anche ai progetti più tradizionali di case e giardini.

Il larice siberiano, un legno resistente da moltissimi utilizzi

By | Non categorizzato | No Comments

Sul piedistallo dei legni di cui si costruiscono le casette da giardino, i capanni e i gazebo, sicuramente va posato anche il larice siberiano. Si tratta di un campione tra i legni soffici: molto denso, resinoso, con abbastanza tannini. Queste caratteristiche lo fanno molto resistente alle condizioni meteorologiche e siccome è anche molto stabile, vanta la reputazione di un legno da moltissimi utilizzi e di alta qualità. Durante la lavorazione gli artigiani più meticolosi migliorano la qualità anche estraendo i nodi resinosi, sostituendoli con inserti di larice.

Un albero solido con molto potenziale

Il larice siberiano (lat. Larix sibirica) è un albero molto solido che cresce sul territorio della Russia ovest fino a Siberia centrale. Cresce più veloce della maggior parte degli alberi coniferi nelle zone fredde e viene considerato di qualità più alta della controparte europea. Se durante la crescita riceve una dose considerevole di sole e se non cresce in boschi folti, può crescere velocemente e sviluppare il proprio potenziale nel senso dell’aspetto e della struttura.

La sua ar
ma vincente è la sua densità, fattore importante, proporzionale alla duratura del legno. Proprio perché cresce più lentamente, il larice siberiano autoctono di origine controllata è molto più resistente della controparte che cresce su piantagioni in clima più mite.

Il larice siberiano è esteticamente piacevole, dall’aspetto moderno e duraturo

Il larice siberiano può, volendolo, essere protetto con verniciature per un aspetto ancora migliore e per conservare il suo colore naturale – un ricco marrone dorato con una venatura legnosa meravigliosa. A causa della sua natura duratura però questo non è necessario. Il legno di larice è stimato come uno dei legni più eleganti, la sua venatura è molto densa, e presenta dei nodi sporadici che imbelliscono il suo aspetto naturale. Col tempo all’aria assume un colore grigiastro e diventa duro come una pietra. Forse vi dispiacerà che non ci sia più il tono dorato del legno, ma il grigio argento che larice assume col tempo, può essere ancora più magico. È possibile proteggere il larice siberiano con oli, ma si esegue solo per ottenere un aspetto diverso, più raffinato. Con oli traslucidi non è possibile prevenire la grigiatura. Possiamo prevenirla solamente con oli colorati e con una manutenzione regolare: è necessaria un’oliatura ogni due anni, se si esegue ogni anno, è ancora meglio. Ma neanche questo può prolungare la longevità del legno.

La coloratura e la verniciatura del larice siberiano è primariamente una scelta, basata sui gusti personali, non sulle necessità. Il legno può essere posato verticalmente o orizzontalmente e con le combinazioni è possibile donare un look moderno a case o casette da giardino.

Una vasta scala dell’uso

Siccome il larice siberiano è di alta qualità e molto resistente, possiamo usarlo per una miriade di scopi: rivestimenti delle facciate, casette, capanni o gazebo, terrazzi o travi portanti per tettoie. Infatti, è così resistente che si usa anche per le costruzioni di sopporto in miniere, per pali e linee ferroviarie.

Se decidete di acquistare un prodotto, fatto di larice siberiano, dovete preoccuparvi solamente di un’oliatura saltuaria. Con l’oliatura il legno sarà più elastico, la vostra casetta da giardino o il terrazzo saranno rinfrescati. La manutenzione non è necessaria, dato che la protezione della superficie non prolunga la sua longevità, è però consigliabile anche per un’agevolata pulizia.

Com’è la casetta da giardino migliore per soddisfare i vostri bisogni?

By | Non categorizzato | No Comments

La casetta da giardino migliore per voi sarà esclusivamente quella che coincide perfettamente con le vostre esigenze e desideri. Durante la progettazione è importante prendere in considerazione tutte le caratteristiche chiave che contribuiranno a creare la casetta dei vostri desideri: le dimensioni, il tipo di legno, le sue proprietà isolanti, aspetto interno ed esterno, funzionalità, distribuzione dello spazio vuoto ed eventuali mensole, il tipo di tetto, il posizionamento dell’entrata, le fondazioni … Ma prima di tutto dovete essere veramente certi di sapere, cosa ne farete della casetta da giardino e cosa volete immagazzinare in essa. Prima di avviarvi dall’offerente, vi consigliamo di redigere una lista con risposte a queste domande chiave per poterne discutere con il consulente.

Che cosa volete immagazzinare nella casetta?

La casetta da giardino migliore si armonizzerà alla vostra casa e ai dintorni e sarà funzionale allo stesso tempo. Avete intenzione di immagazzinare pezzi grossi tipo le bici, l’equipaggiamento per la lavorazione dell’orto, la tavola surf, la falciatrice, il grill e gli attrezzi, oppure avete bisogno di un ripostiglio per cose che non volete tenere in casa? Cercate di formulare una stima del volume necessario e aggiungete un paio di metri cubi. Il consiglio migliore che vi possiamo dare per creare una casetta da giardino che soddisfi tutte le vostre necessità, è sicuramente – pensateci bene!

Inoltre dovete controllare quali sono le condizioni amministrative per la costruzione e quali permessi dovete ottenere. Quando la casetta sarà posata sulle fondazioni nel vostro giardino, non vorrete più pensare ai documenti necessari.

Quello che influenza di più la qualità della casetta è sicuramente il materiale usato

Perciò la seconda cosa su cui dovete riflettere, è il materiale. Il legno è un materiale naturale con un valore particolare. La vostra casetta da giardino sarà la migliore se corrisponderà adeguatamente alla vostra casa. Il legno respira, si stringe, si espande, risponde alle condizioni meteorologiche. Per la scelta e la determinazione della qualità esistono standard diversi. Se avete deciso di acquistare una casetta in legno, parlatene con il vostro fornitore. L’aspetto del legno è lungi dall’essere l’unico aspetto importante del nuovo acquisto. È nostra opinione che bisogna scegliere un legno duraturo che riesca a sfidare le condizioni meteorologiche e l’ambiente in cui vivete. La casetta sarà eretta dal lato assolato o ombroso del terreno? Dove vivete, piove regolarmente o c’è molto sole? Le temperature variano molto?

La durata del prodotto dipende dal tipo di legno

Se possiamo permetterci una maggiorazione del budget per poterci permettere il legno di qualità superiore, a lungo termine la decisione ci porterà molti benefici. Se costruita in legno duraturo, solido e di bell’aspetto, la vostra casetta migliore potrà resistere alle condizioni meteorologiche per lungo tempo.

L’acquisto di una casetta di qualità superiore che comporta la conseguenza di un prezzo più alto è ragionevole quando la casetta fa parte di un progetto più complesso di sistemazione dei dintorni della casa. Qualsiasi falegname sarà felicissimo di farvi uno sconto se oltre al terrazzo, la recinzione e l’aiuola elevata gli ordinerete anche una casetta da giardino. Perciò potrebbe risultare che esaudire i desideri del cliente per quanto riguarda l’aspetto e la forma della casetta potrebbe essere meno costoso di compromessi e adeguamenti alla situazione esistente in un lontano futuro.